domenica 12 febbraio 2012

Rimedi naturali ... per la casa

Siamo bombardate dalla pubblicità per prodotti che fanno miracoli in casa, questo comporta una spesa abbastanza considerevole alla fine del mese, ma difficilmente ne teniamo conto...e così ogni volta che esce in commercio un prodotto lo prendiamo nella speranza che almeno questo ci permetta di risparmiare tempo.
Ora, cara, abbiamo detto che siamo noi a fare dei prodotti un successo o un fallimento. Siamo noi che teniamo i "cordoni della borsa" e se spendiamo in prodotti, rimane poco denaro per noi e qualche extra...
Allora, cominciamo a fissare un tetto di spesa, al mese, senza farci confondere da niente.
Vediamo come fare per risparmiare, pur avendo una casa pulita e profumata.
Pochi prodotti e buoni.
Vediamo. In casa non possono mancare questi, che ne sostituiscono tanti altri inutili.:

  • Candeggina: pulisce e disinfetta, utile nelle fughe del pavimento e piastrelle, si aggiunge nel bucato ma anche per pulire pavimenti in ceramica o sbiancare il bagno
  • Aceto bianco: toglie qualsiasi odore, leva il calcare, pulisce e lucida, stura i lavandini se mescolato con bicarbonato, pulisce specchi e vetri, un lavaggio al mese nella lavatrice e lavastoviglie, sostituisce quel costoso prodotto che ripulisce da grasso e residui.
  • Bicarbonato di sodio: facile da trovare, economico, pulisce, leva qualsiasi odore, stura i lavandini
  • limone: lucida, leva odori, contro il calcare,  messo in lavastoviglie profuma, 
  • amido: sciolto nell'acqua calda sostituisce l'appretto per stirare con l'aggiunta di oli essenziali
  • oli essenziali: aggiunti nei vari prodotti doniamo l'atmosfera e il profumo che vogliamo, ma non deve mancare il tea tree, che elimina qualsiasi odore dal bucato, ha proprietà disinfettanti e antifungine.
  • olio paglierino per nutrire i mobili in legno dopo averli lavati, con l'aggiunta di qualche goccia di olio essenziale
  • Ammoniaca profumata: molto più leggera di quella normale, pulisce, lucida e sgrassa. Utile per la cucina, e  aggiunta a sapone di Marsiglia grattugiato, diluito con acqua e qualche goccia di olio essenziale, sostituisce prodotti costosi.
  • Sapone di Marsiglia: economico, facile da trovare, si grattugia e se aggiunge  un cucchiaio al bucato, si strofina sulle macchie asciutte bagnandolo un po'. 
  • Sale grosso: purifica, stabilizza i colori, 
Ecco. Cosa ne pensate? si può fare?
Ci servono contenitori vuoti, etichette per sapere cosa c'è dentro e non confondere i vari prodotti. Unica accortezza: mai mescolare candeggina e ammoniaca insieme!!!

Nessun commento: